Si può tornare a fumare la sigaretta elettronica nei locali pubblici

  novembre 08, 2013  

Con il decreto Istruzione è stato cancellato il divieto di utilizzo della sigaretta elettronica nei luoghi pubblici, introdotto a giugno con il decreto Iva-Lavoro. Il divieto resta nelle scuole

Novità sul fumo: il decreto Istruzione cancella il divieto di utilizzo della sigaretta elettronica nei luoghi pubblici, introdotto a giugno con il decreto Iva-Lavoro. Gli amanti del fumo elettronico, dunque, potranno riprendere la loro abitudine anche nei luoghi dove, invece, permane il divieto per le sigarette tradizionali: uffici, ristoranti, cinema, mezzi pubblici e bar. Rimangono escluse, invece, le scuole (come previsto dall’articolo 4 dallo stesso decreto Istruzione) dove le e-cig non potranno essere utilizzate né all’interno né all’esterno degli edifici, al pari dei tabacchi.

articolo completo

Autore: Franco Grilli


 
 
Lascia un commento