Estorsione a un disabile In manette autista di carro attrezzi

  agosto 26, 2013  

Preso dagli agenti del commissariato al momento di ricevere il pagamento

Ha approfittato di un disabile, lo ha terrorizzato per estorcergli 400 euro. Ma quello era soltanto l’inizio. Gli avrebbe portato via anche l’auto e chissà quanti soldi, se non fossero intervenuti gli agenti del commissariato Barriera Nizza. In cella è finito Andrea Pece, 26 anni, autista di carro attrezzi, ammanettato davanti al Mauriziano, dove aveva dato appuntamento a Giovanni, 29 anni, impiegato, carattere introverso legati a gravi problemi di salute. Tanto che il giorno dell’arresto, il giovane disabile è crollato davanti all’ospedale, sangue dal naso e gliecemia a 400.  

articolo completo




 
 
Lascia un commento