Egitto, lacrimogeni contro manifestanti al Cairo e a Tanta

  agosto 30, 2013  

© LaPresse

Il Cairo (Egitto), 30 ago. (LaPresse/AP) - Diverse migliaia di persone sono scese in strada al Cairo e in altre città egiziane per protestare contro il colpo di Stato del 3 luglio e contro le repressioni da parte delle forze di sicurezza. Circa 150 persone hanno manifestato pacificamente dopo le tradizionali preghiere del venerdì davanti a una moschea vicino alla piazza Sfinge al Cairo, dove i Fratelli musulmani avevano invitato i propri sostenitori a manifestare e ad allestire un nuovo sit-in. Le forze di sicurezza hanno sparato due candelotti di gas lacrimogeni alla folla. Inoltre gas lacrimogeni sono stati usati contro circa tremila dimostranti nella città di Tanta.

articolo completo




 
 
Lascia un commento