Del Basso De Caro, sottosegretario Pd indagato: "Non mi dimetto per 500 euro"

  marzo 04, 2014  

ROMA -Antonio Gentile, il sottosegretario che si è dimesso per le presunte pressioni al quotidiano calabrese L’Ora, non è il solo membro del governo a costituire un grattacapo per Renzi. Gentile, del Ncd, ha fatto un passo indietro pur non essendo indagato. Repubblica ha intervistato il sottosegretario Del Basso De Caro del Pd, indagato per una vicenda di rimborsi non rendicontati. L’onorevole non ritiene però di doversi dimettere:

articolo completo

Autore: Associata blitzquotidiano.it.politica


 
 
Lascia un commento